Sondaggi con Geoprobe

SONDAGGI CON TECNICA TIPO GEOPROBE

La strumentazione di lavoro è costituita da una perforatrice leggera modello Hydra Joy 05, è munita di un martello idraulico THOR 90 HYDRA. La strumentazione a corredo della macchina prevede l’utilizzo di un campionatore a pareti sottili avente dimensioni di 1000 mm x 77 mm che permette di prelevare campioni di terreno indisturbato con fustelle in PTEG trasparente (diam. 67 mm).

Riportiamo alcune delle caratteristiche della sonda:

• Dimensioni in lavorazione:
- lunghezza: 2750 mm
- larghezza: 1450 mm
- altezza: 2400 mm

• Motore:
- potenza: 35 HP diesel
- insonorizzazione: 80 db

PROCEDURE

Dopo aver posizionato la sonda “in bolla”, tramite martinetti idraulici e sottopiedi in legno, si solleva idraulicamente l’antenna: a questo punto la sonda è pronta per l’uso.
Il metodo di lavoro adottato è quello di procedere alla perforazione con tecnica a percussione. Per ogni metro di avanzamento viene battuto il carotiere (il quale contiene la fustella) alla profondità richiesta. Dopo ogni manovra, si estrae il campionatore (carotiere) e si esegue la manovra di svuotamento e pulitura delle strumentazioni con acqua pulita.

 

 

Le carote estratte vengono deposte in apposite cassette porta carote munite di coperchio e dei dati identificativi: data, Committente, località, punto di prelievo, profondità, ecc.
Durante le varie fasi di lavoro, le attrezzature necessarie, carotiere e aste, quando non utilizzate, vengono posizionate su cavalletti in ferro.

Sonda Geoprobe

geoprobe

 

Clicca sul tasto seguente per visualizzare le caratteristiche principali della sonda geoprobe